IN CASO DI EMERGENZA

Una persona travolta da una valanga ha maggiori probabilità di essere soccorsa rapidamente più elevato è il numero dei compagni di un gruppo che non sono stati sepolti e, lavorando in squadra, sanno perfettamente come soccorrere in modo efficace i compagni!

Qualora si verifichi un caso di emergenza bisogna innanzitutto: MANTENERE LA CALMA, OSSERVARE, LANCIARE L’ALLARME, AGIRE IN MODO COORDINATO!

 

  1. 1. Mantenere la calma e farsi un’idea generale:
    Esistono altri pericoli?
    Numero dei dispersi?
    Stabilire il corridoio di ricerca primario!
  2. 2. Breve chiamata di emergenza
  3. 3.  Ricerca persone travolte in valanga
    Ricerca del segnale (visiva + uditiva, ARTVA)
    Ricerca primaria (dalla prima ricezione del segnale)
    Ricerca secondaria (a partire da 5 m sulla superficie)
    Ricerca del punto di seppellimento (sondaggio sistematico)
  4. 4. Spalatura sistematica
  5. 5. Primo soccorso
  6. 6. Rimozione

 

SEGNALI DI SOCCORSO

 

CHIAMATA DI SOCCORSO

In caso di chiamata di soccorso è necessario fornire le seguenti informazioni:

  • COSA è accaduto?
  • DOVE è accaduto?
  • QUALI sono le condizioni metereolgiche?

 

Senza copertura di rete non è possibile allertare i soccorsi!

  • Cambiare la propia posizione.
  • Spegnere e riaccendere il telefono.
  • Anziché il PIN comporre il 112.

 

In caso di chiamata di soccorso è necessario fornire le seguenti informazioni:
DOVE è accaduto? COSA è accaduto? QUALI sono le condizioni metereolgiche?

Euro-SOS ( Accessibile da ogni rete disponibile!) 112
Austria 140
Alto Adige, Italia 118
Svizzera 1414
Wallis 144
Francia 15
Germania 112